questo sito fa parte di siti gratis, un gruppo di siti interessanti Siti Gratis

E' praticamente impossibile appurare l'esattezza di tutto il contenuto esposto nel sito, in quanto molte voci hanno molteplici versioni, gli autori del sito hanno deciso di  pubblicare quelle che vengono più sovente riportate nei vari documenti, chiunque trovi una documentazione errata, e può testimoniare in favore di una modifica
è pregato di contattarci, in quanto noi vorremmo riportare i fatti con la massima precisione possibile.

Il Nazismo

Il giovane Hitler

Biografia Hitler

Biografia Hitler 2

La guerra di Hitler

Gli Ebrei soluzione finale

La Morte di Hitler

I gerarchi Nazisti

Albert Speer biografia

Alfred Jodl

Alfred Rosenberg

Arthur Nebe

Arthur Seyß-Inquart

Erich Raeder

Erwin Rommel

Edwin Rommel

Ervin Rommel

Fritz Sauckel

Hans Frank

Heinrich Himmler Biografia

Heinrich Himmler Biografia

Heinrich Himmler Biografia

Heinrich Muller

Herman Goering (Goring)

Herman Göring

Hjalmar Schacht

Joachim Von Ribbentrop

Joseph Goebbels biografia

Julius Streicher 1

Julius Streicher 2

Karl Donitz

Konstantin Von Neurath

Martin Bormann

Reinhard Heydrich

Rudolph Hess

Campi di Lavoro

Dachau lager

Sachsenhausen lager

Flossenbürg lager

Mauthausen lager

Gusen lager

 

Per Non Dimenticare Erwin Rommel
Erwin Rommel Erwin Rommel
Erwin Rommel Erwin Rommel
Erwin Johannes Eugen Rommel è nato a Heidenheim il 15 novembre del 1891 e morto a Herrlingen il 14 ottobre del 1944. Erwin Rommel sogna di diventare ingegnere e di lavorare sui dirigibili, ma non opponendosi alle decisioni di suo padre nel 1910 si arruola come cadetto in Fanteria. Passano due anni e riceve la promozione a tenente, Quando scoppia il primo conflitto mondiale Erwin Rommel si distingue per la sua audacia e il suo coraggio, viene ferito per tre volte, e per questo riceve la Croce di Ferro di prima e seconda classe. Continua a combattere e nella battaglia di Longarone sulle Alpi dell'Italia nord orientale con un audace strategia militare riesce in un colpo solo a fare 9000 prigionieri e un consistevole bottino di guerra, per questa azione diventa il più giovane tedesco a ricevere la prestigiosa medaglia Pour le Mérite la più alta onorificenza dell'esercito tedesco. Nell'immediato dopoguerra è il comandante nella Scuola di Fanteria di Dresda, quindi all'Accademia di Guerra di Potsdam. Erwin Rommel in questo periodo scrive il libro Fanteria all'attacco, che diventa un libro di testo nelle accademie tedesche. Diventato colonnello nel 1938 passa a guidare l'Accademia di Guerra di Wiener Neustadt. Ma da questo incarico viene subito tolto per andare a comandare il battaglione di protezione personale di Adolf Hitler. Poco prima che la Germania invada la Polonia Erwin Rommel viene nominato generale. nel 1940 è uno dei comandanti che porta a termine l'invasione tedesca di Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo e Francia. Fa parte degli strateghi della Wehrmacht, che invece di cercare di forzare la linea Maginot impegnano la maggior parte dell'esercito tedesco nelle Ardenne riuscendo a cogliere alle spalle la stessa Linea Maginot prendendo di sorpresa gli alleati. E concludendo l'operazione con una fulminea vittoria. Dopo questa battaglia Erwin Rommel viene nominato comandante della 15ª e 21ª Panzerdivision che vengono stazionate in Libia in aiuto degli alleati italiani nei primi mesi del 1941. Per la maggior parte del primo anno Erwin Rommel si organizza e ricostruisce le armate italiane che erano state ripetutamente sconfitte dagli inglesi, poi organizza un offensiva che costringe gli inglesi ad arretrare fino al confine egiziano, ma non riesce a conquistare il porto di Tobruk molto importante per far avere i rifornimenti alle truppe. Gli Inglesi sostituiscono il loro comandante e quello nuovo il Generale Claude Auchinleck lancia immediatamente una controffensiva ma quando questa si esaurisce senza ottenere grandi risultati, Erwin Rommel è pronto con uno dei suoi classici Blitzkrieg, praticamente una guerra lampo,è una tattica militare nella con movimenti ampi e rapidi di truppe meccanizzate le truppe tedesche non lasciano all'avversario il tempo di organizzare una difesa, e le forze del Regno Unito vengono portate ad una clamorosa disfatta, e devono ritirarsi velocemente fino nella zona di Alessandria d'Egitto. E la dimostrazione che la fama che ha conquistato in Africa di grande comandante da Erwin Rommel viene più che dimostrata.
Erwin Rommel Erwin Rommel
Erwin Rommel Erwin Rommel

Le stragi dei Nazisti

Castiglione di Sicilia

La strage di Nola

Eccidio di Boves

Strage di Matera

Eccidio di Pietransieri

la rivolta di Lanciano

Monchio,Susano,Costrignano

Eccidio delle Fosse Ardeatine

Strage della Benedicta

Strage di Lipa

Eccidio di Fondotoce

Eccidio di Gubbio

Eccidio della Bettola

Strage di Falzano di Cortona

Eccidio di Civitella

Strage di Cavriglia

Eccidio di Padulivo

Strage di San Polo

Eccidio di Tavolicci

Strage di Piazzale Loreto

Eccidio di Malga Zonta

Massacro di Sant'Anna

Strage di Borgo Ticino

Strage di Marzabotto

Eccidio di Portofino

Fucilazioni di Cravasco

Strage di Pedescala

Campi di Sterminio

Auschwitz 1

Lager di Auschwitz 2

Belzec Campo di sterminio

Belzec

Campo sterminio Chelmno

Campo sterminio Jasenovac

Lager di Majdanek

Maly Trostenets

Campo sterminio Sobibór

Campo sterminio Treblinka

Testimonianze Dirette

Ancora la neve

Gallerie di immagini, alcune sono testimonianza di orrendi fatti che possono anche turbare con la loro visione
Auschwitz i Lager campi di concentramento campo di concentramento campo di sterminio 
campi di sterminio nazisti immagini campi di sterminio campi di sterminio campi nazisti  soldati nazisti
persecuzioni ebrei nazismo e ebrei schiavi ebrei schiavi di Hitler esperimenti medici nazisti 
fosse comuni  crimini nazisti  esecuzione di massa  foto nazismo  simboli nazisti
Index
 
tutte le immagini che trovate nel sito provengono dal web, da siti che non ne rivendicano i diritti,
comunque se qualcuno ne rivendicasse i diritti ci scriva e provvederemo immediatamente a toglierle,
tutte le immagini immesse nei siti dove le abbiamo prese contenevano una documentazione che abbiamo considerato sufficiente per confermarne la veridicità

per non dimenticare

per non dimenticare

contatti

statistiche web

Per Non Dimenticare Erwin Rommel