questo sito fa parte di siti gratis, un gruppo di siti interessanti Siti Gratis

E' praticamente impossibile appurare l'esattezza di tutto il contenuto esposto nel sito, in quanto molte voci hanno molteplici versioni, gli autori del sito hanno deciso di  pubblicare quelle che vengono più sovente riportate nei vari documenti, chiunque trovi una documentazione errata, e può testimoniare in favore di una modifica
è pregato di contattarci, in quanto noi vorremmo riportare i fatti con la massima precisione possibile.

Il Nazismo

Il giovane Hitler

Biografia Hitler

Biografia Hitler 2

La guerra di Hitler

Gli Ebrei soluzione finale

La Morte di Hitler

I gerarchi Nazisti

Albert Speer biografia

Alfred Jodl

Alfred Rosenberg

Arthur Nebe

Arthur Seyß-Inquart

Erich Raeder

Erwin Rommel

Edwin Rommel

Ervin Rommel

Fritz Sauckel

Hans Frank

Heinrich Himmler Biografia

Heinrich Himmler Biografia

Heinrich Himmler Biografia

Heinrich Muller

Herman Goering (Goring)

Herman Göring

Hjalmar Schacht

Joachim Von Ribbentrop

Joseph Goebbels biografia

Julius Streicher 1

Julius Streicher 2

Karl Donitz

Konstantin Von Neurath

Martin Bormann

Reinhard Heydrich

Rudolph Hess

Campi di Lavoro

Dachau lager

Sachsenhausen lager

Flossenbürg lager

Mauthausen lager

Gusen lager

 

Per Non Dimenticare Arthur Seyß-Inquart

Arthur Seyß-Inquart

Arthur Seyß-Inquart
Arthur Seyß-Inquart Arthur Seyß-Inquart
Arthur Seyß-Inquart è nato a Stonařov allora nell' nell'Impero Austro-Ungarico il 22 luglio 1892 e morto a Norimberga il 16 ottobre 1946. Arthur Seyß-Inquart combatte nella prima guerra mondiale, dove si merita alcune onorificenze per atti di coraggio. Finita la guerra prende la laurea in Giurispondenza. Arthur Seyß-Inquart aveva radicate idee nazionaliste e appoggia il Fronte Patriottico partito di estrema destra Austriaco e diventa ministro nel governo fascista di Engelbert Dollfuß, nel 1931 aderisce al partito nazista in Austria ma non partecipa al tentativo di colpo di stato che questi tentano nel 1934. Subito Arthur Seyß-Inquart non trova molte simpatie fra i Nazisti ma nel 1936 entra nei favori di Hitler e per questo motivo viene rifiutato dal nuovo governo austriaco di Kurt von Schuschnigg che voleva mantenere l'indipendenza dell'Austria dalla Germania. La carriera di Arthur Seyß-Inquart prosegue all'ombra a sotto la protezione di Hitler, e questo gli provocò l'astio di alti gerarchi nazisti di origine tedesca, fra i quali il potente Heinrich Himmler. Sotto la pressione di Hitler il governo austriaco è costretto a nominare Arthur Seyß-Inquart ministro degli interni e a legalizzare nuovamente il partito nazista che aveva messo fuorilegge. Il cancelliere Austriaco tenta un ultima disperata mossa per mantenere l'indipendenza della nazione chiedendo invano un alleanza a Regno Unito e Francia, e indice un referendum sapendo che la maggioranza degli austriaci è contraria a un annessione da parte della Germania, ma questo fa imbestialire Hitler che gli manda un ultimatum o si dimette e Arthur Seyß-Inquart diventa cancelliere o l'Austria viene invasa, Schuschnigg deve dimettersi e Arthur Seyß-Inquart fa il suo unico atto da cancelliere Austriaco indicendo un referendum pilotato in cui il popolo austriaco accetta l'annessione alla Germania. Nel 1938 Arthur Seyß-Inquart diventa Commissario e SS-Gruppenführer per l'Austria. Nel 1939 diventa Ministro senza portafoglio e Vicegovernatore della Polonia invasa. e da feroce antisemita quale è crea un campo concentrare gli Ebrei tedeschi e polacchi, nei pressi di Lublino. Nel 1940 diventa il capo dello stato illusorio creato in Olanda Hitler considerava i popolo Olandese di razza ariana e perciò da a Arthur Seyß-Inquart il compito di agevolare i rapporti fra i due popoli, ma gli abitanti dei Paesi Bassi sono decisamente contro all'antisemitismo e ad avere i nazisti sul loro suolo, il compito di Arthur Seyß-Inquart di far armonizzare i popoli fallisce miseramente e lui inizia una feroce politica dittatoriale, al punto di venire chiamato il Boia dell'Olanda, è lui che condanna al Lager la bambina ebrea Anna Frank, autrice del famosissimo diario. Nel 1944 conscio della imminente sconfitta della Germania cerca una trattativa con gli alleati che però sapendo cosa aveva fatto non la prendono minimamente in considerazione, Nel 1945 viene arrestato dagli Alleati, viene processato a Norimberga ma le accuse contro di lui sono talmente gravi e provate che non può essere che condannato a morte, Arthur Seyß-Inquart è l'unico degli imputati a replicare alla condanna ammettendo le proprie responsabilità e a dire che la sentenza è giusta, viene impiccato il 16 ottobre del 1946.
Arthur Seyß-Inquart Arthur Seyß-Inquart
Arthur Seyß-Inquart Arthur Seyß-Inquart

Le stragi dei Nazisti

Castiglione di Sicilia

La strage di Nola

Eccidio di Boves

Strage di Matera

Eccidio di Pietransieri

la rivolta di Lanciano

Monchio,Susano,Costrignano

Eccidio delle Fosse Ardeatine

Strage della Benedicta

Strage di Lipa

Eccidio di Fondotoce

Eccidio di Gubbio

Eccidio della Bettola

Strage di Falzano di Cortona

Eccidio di Civitella

Strage di Cavriglia

Eccidio di Padulivo

Strage di San Polo

Eccidio di Tavolicci

Strage di Piazzale Loreto

Eccidio di Malga Zonta

Massacro di Sant'Anna

Strage di Borgo Ticino

Strage di Marzabotto

Eccidio di Portofino

Fucilazioni di Cravasco

Strage di Pedescala

Campi di Sterminio

Auschwitz 1

Lager di Auschwitz 2

Belzec Campo di sterminio

Belzec

Campo sterminio Chelmno

Campo sterminio Jasenovac

Lager di Majdanek

Maly Trostenets

Campo sterminio Sobibór

Campo sterminio Treblinka

Testimonianze Dirette

Ancora la neve

Gallerie di immagini, alcune sono testimonianza di orrendi fatti che possono anche turbare con la loro visione
Auschwitz i Lager campi di concentramento campo di concentramento campo di sterminio 
campi di sterminio nazisti immagini campi di sterminio campi di sterminio campi nazisti  soldati nazisti
persecuzioni ebrei nazismo e ebrei schiavi ebrei schiavi di Hitler esperimenti medici nazisti 
fosse comuni  crimini nazisti  esecuzione di massa  foto nazismo  simboli nazisti
Index
 
tutte le immagini che trovate nel sito provengono dal web, da siti che non ne rivendicano i diritti,
comunque se qualcuno ne rivendicasse i diritti ci scriva e provvederemo immediatamente a toglierle,
tutte le immagini immesse nei siti dove le abbiamo prese contenevano una documentazione che abbiamo considerato sufficiente per confermarne la veridicità

per non dimenticare

per non dimenticare

contatti

statistiche web

Per Non Dimenticare Arthur Seyß-Inquart